Feed RSS

Metallica

Inserito il

A cura di Mr. B

metallica

James Hatfield (3 agosto 1963): voce, chitarra ritmica

Lars Ulrich (16 dicembre 1963): batteria

Kirk Hammett (18 novembre 1962): chitarra solista

Cliff Burton (10 febbraio 1962 – 27 settembre 1986): basso

Jason Newsted (4 marzo 1963): basso

Probabilmente nessuno si sarebbe mai aspettato che dall’incontro tra un tennista danese, con la passione per la NWOBHM (New Wave Of British Heavy Metal) e la batteria, e un giovane chitarrista americano sarebbe nata una delle più importanti metal band di sempre. Si tratta di uno dei pochi gruppi che ha saputo mettere d’accordo tutti, pubblico e critica. Inizialmente nella band militava anche Dave Mustaine, lo stesso che poco dopo avrebbe dato vita ai Megadeth, presto sostituito da Kirk Hammett, proveniente dagli Exodus. La formazione era completata dal bassista Cliff Burton, vero e proprio motore ritmico del gruppo, tragicamente scomparso in un incidente nel 1986 e rimpiazzato da Jason Newsted dei Floatsam & Jetsam. I primi album dei Metallica sono a tutt’oggi considerati dei capisaldi del thrash e del metal in generale e continuano ancora oggi a influenzare legioni di musicisti e appassionati. Nel 1991 la band ottiene un successo planetario grazie alla pubblicazione dell’album omonimo, il cosiddetto “Black Album”, un disco che segna la svolta verso partiture meno intricate. Da quel momento i Metallica non saranno più gli stessi e i loro dischi successivi finiranno per scontentare i vecchi fan (delusi anche da alcune dichiarazioni poco felici da parte di Ulrich), benché le vendite raggiungano cifre da capogiro. Nel 2000 anche Jason Newsted abbandona la band, ufficialmente per motivi di salute anche se sono in molti a pensare che la scelta sia dovuta alle solite “divergenze artistiche”: Jason è infatti l’unico del gruppo ancora legato alle sonorità heavy. Nel frattempo il successo del gruppo continua ad aumentare e non si manifestano segni di cedimento: siamo però distanti anni luce dall’esplosiva creatività e irriverenza degli esordi; oramai il gruppo è entrato nell’orbita del marketing e del music business.

1981: La più importante e imitata band americana di heavy metal nasce a Newport Beach, California, dall’incontro tra Hatfield e Ulrich; con una formazione provvisoria i due registrano un demo di tre brani.

1982: Con il chitarrista solista Dave Mustaine il gruppo assume forma stabile, si esibisce con successo in concerto e partecipa alla compilation METAL MASSACRE con il brano Hit The Lights e sigla storpiata in Mettallica. Dave Mustaine abbandona per formare i Megadeth.

1983: L’organico si stabilizza con i due fondatori, Cliff Burton e Kirk Hammett. I Metallica firmano con la Megaforce e debuttano con KILL’EM ALL, accolto dalla critica come autentico capolavoro di veloce e viscerale heavy metal; poi partono per un tour americano di supporto ai Raven.

1986: Con MASTER OF PUPPETS (n.29 USA) i Metallica diventano l’unica band al mondo in grado di contrastare la popolarità degli Iron Maiden. In tournée suonano con Ozzy Osbourne in USA e con gli Anthrax in Europa. Il 27 settembre, a pochi chilometri da Copenhagen, l’autobus del gruppo esce di strada e Burton muore sul colpo. Dopo un periodo di riassestamento, il gruppo assume il bassista Jason Newsted (ex Floatsam & Jetsam) e riprende i concerti.

1988: La prima parte dell’anno trascorrere tra concerti americani e le registrazioni del nuovo disco. …AND JUSTICE FOR ALL (n.6 USA e n.4 GB) è l’album della definitiva consacrazione mondiale, disco di platino in America e ben posizionato in quasi tutte le altre classifiche, italiana compresa. Faith No More e Queensryche fanno loro da supporto.

1991: Anticipato dallo splendido singolo Enter Sandman (n.16 USA e n.5 GB), METALLICA (noto ai più come “Black Album”) porta per la prima volta la band al n.1 USA e GB, anche grazie a un suono più melodico e radiofonico. Si esibiscono come ospiti speciali al “Monsters Of Rock”, in compagnia di Queensryche, AC/DC, Mötley Crüe e Black Crows. Conquistano Mosca davanti a 300.000 persone, Tokyo con un concerto trionfale e compaiono nelle zone alte delle classifiche di tutto il mondo. Negli USA l’album è quattro volte disco d’oro.

1993: Fa discutere l’uscita di LIVE SHIT – BINGE & PURGE (n.26 USA), un costosissimo box che contiene un libro, tre video e tre album, con brani dal vivo, inediti, rifacimenti, versioni alternative e prive di mixaggio. Le accuse da parte di alcuni fans di aver perso la purezza degli esordi e di pensare solo al profitto non impediscono al cofanetto di diventare uno dei pezzi più pregiati della produzione discografica.

DISCOGRAFIA:

  • Kill’em All (Megaforce 1983)

  • Ride The Lightning (Megaforce 1984)

  • Master Of Puppets (Elektra 1986)

  • $ 5.98 – Garage Days Re-Revisited (Elektra 1987)

  • …And Justice For All (Elektra 1988)

  • Metallica (Elektra 1991)

  • Load (Elektra 1996)

  • Re-Load (Elektra 1997)

  • Garage Inc. (Elektra 1998)

  • S&M (Elektra 1999) live

  • St. Anger (Elektra 2003)

  • Death Magnetic (Warner 2008)

  • Lulu (con Lou Reed – Warner 2011)

CURIOSITÀ:

Nel 1982 il batterista Lars Ulrich stava aiutando Ron Quintana, un agente di spettacolo specializzato nel lancio di gruppi emergenti, a scegliere un nome per una rivista da lui fondata con gli intenti di promuovere gruppi metal e New Wave of British Heavy Metal. Quintana propose a Ulrich due nomi: “Metallica” e “Metal Mania”; Lars disse che Metal Mania era un nome che si addiceva di più ad un giornale, quindi lo scartò e chiamò il nuovo gruppo da poco fondato con James Hetfield “Metallica”, scartando di fatto gli altri moniker “Blitzer”, “Grinder” e “Red Vette”.

Ennio Morricone è l’autore del brano “The Ecstasy of Gold”, che i Metallica usavano per aprire i loro concerti dal 1983 al 1995, e che oggi usano di nuovo dal 1998. Il pezzo faceva parte della colonna sonora de Il buono, il brutto, il cattivo (1966), noto film di Sergio Leone.

Nei loro primi lavori, i Metallica si ispiravano spesso ai racconti di Howard Phillips Lovecraft, per la composizione dei testi; questo è particolarmente evidente nelle canzoni “The Thing That Should Not Be” e “Through the Never” e nella strumentale “The Call of Ktulu”, per la quale i Metallica hanno rivelato di essersi ispirati, appunto, al racconto The Call of Cthulhu.

Il nome “Metallica” ha ispirato quello di alcuni piccoli gruppi musicali, tra cui i Beatallica (che ibridano le canzoni del quartetto losangelino con quelle dei Beatles) e gli Skatallica (che suonano ska punk). Inoltre è stato indebitamente usato per alcune linee di prodotti cosmetici e di biancheria intima, da aziende come Victoria’s Secret e Guerlain.

Molti gruppi musicali hanno riproposto canzoni ed album dei Metallica. Gli Apocalyptica pubblicarono nel 1996 l’album Plays Metallica by Four Cellos, mentre i Trivium, oltre a proporre le cover di “Master of Puppets” e “For Whom the Bell Tolls”, hanno creato sonorità ed iconografia affini a quelle del gruppo losangelino. Anche i Dream Theater hanno coverizzato “Master of Puppets”, mentre “One” è stata riproposta dai Korn, dai Testament, dagli Evanescence e dai Children of Bodom , e “Welcome Home (Sanitarium)” dai Limp Bizkit e dai Bullet for my Valentine. “No Remorse”, invece, è stata ripresa dai Pantera e dai Cannibal Corpse, mentre “Nothing Else Matters” è stata coverizzata da Marco Masini in italiano con il titolo “E chi se ne frega”.

Nel 1987 gli Anthrax dedicarono a Cliff Burton la canzone “Among the Living”. Invece Dave Mustaine scrisse “In My Darkest Hour” , dall’album dei Megadeth So Far, So Good… So What!, per commemorare la morte del giovane bassista.

In Europa Kill’Em All , Ride the Lightning e Master of Puppets in origine furono pubblicati dalla Music For Nations, etichetta inglese che ne aveva acquisito i diritti prima dalla Megaforce Records e poi dalla Elektra. In seguito, in base a nuovi accordi e contratti firmati, i Metallica sono passati su Vertigo/Universal, etichetta che tuttora ne cura gli interessi sul mercato europeo.


Fonti:

  • Metallus: Il Libro Dell’ Heavy Metal (Giunti)
  • Grande Enciclopedia ROCK (Giunti)
  • it.wikipedia.org
  • metallica.forumfree.it
Annunci

Informazioni su Antisopore

Antisopore è un'Associazione di Promozione Sociale nata nell'ottobre del 2009, ha sede e patrocinio nel comune di Paderno, svolge le proprie attività nel campo dell’arte e della cultura ed opera sul territorio della Brianza fra Lecco, Bergamo e Milano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: